Danza tradizionale del Nijemo Kolo dell’entroterra dalmata

Momento della lettura: 1 - 2 minuti
Danza tradizionale del Nijemo Kolo dell’entroterra dalmata Branko Čović

Quello che rende unica la danza tradizionale del Nijemo Kolo dell’entroterra dalmata è il modo in cui si balla. Si può ballare in gruppo formando un cerchio (kolo), o più frequentemente, a coppie in movimento circolare o libero attraverso la sala da ballo. A volte viene accompagnato dai canti tradizionali di rera, ganga, ojkavica o dalla zampogna, ma nell'entroterra dalmata viene eseguito quasi esclusivamente senza accompagnamento musicale. Da altre parti della Croazia (regione Lika, le isole dell'arcipelago di Zara e Sebenico, Ravni Kotari) e nella vicina Bosnia Erzegovina, questo tipo di ballo si svelge esclusivamente in gruppo formando un cerchio.

Nel corso degli ultimi venti anni, nella città di Sinj e dei suoi dintorni, a questa danza viene ballata con una coreografia e figure di tempo e movimenti uniformi e fissi - tutti i ballerini eseguono contemporaneamente gli stessi movimenti (gesti delle mani) e passaggi. Negli altri villaggi dell'entroterra dalmata invece si balla nel modo ancora più vecchio, con movimenti spontanei e figure distine per ogni villaggio. A parte il nome più comune Nijemo kolo (cerchio muto), in diverse comunità questa danza viene chiamata con nomi diversi: mutavo kolo, gluvo kolo, suplje kolo, po naski, po starinski, ma può prendere nome anche dal villaggio stesso, per esempio: Poljičko Gacko kolo (dal villaggio di Gata nell’area di Poljica) , Vrličko kolo (da Vrlika e dintorni), Sinjsko kolo (da Sinj e dintorni).

Nijemo kolo si balla ancora oggi oggi (anche se molto meno frequentemente rispetto a prima) durante il carnevale, in occasione di fiere, matrimoni, feste, manifestazioni di folklore regionali o internazionali e in occasione digli eventi locali come feste del patrono. Si tramanda di generazione in generazione grazie alla perseveranza dei circoli culturali e gruppi folkloristici. L’importanza del Nijemo Kolo dell'entroterra dalmata è stata riconosciuta dall'UNESCO nel 2011 quando viene inserita nella lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell'umanità.

COVID19 Info

Partners

Dove stare?
Hotel? Villa? Camera?

Ente per il turismo di Sinj

Put Petrovca 12
21230 Sinj

+385 21 826 352

visitsinj.hr

Lunedì-Venerdì:: 8-16 h